Nella solennità del Natale il primo “grazie” è rivolto al Signore nostro Gesù Cristo, nato per noi; a Maria Santissima, Vergine e Madre; a Sm Giuseppe, che a Gesù ha fatto da babbo.
“Grazie” a Papa Francesco, instancabile profeta di pace.
“Grazie” al nostro Vescovo Nicolò, al quale vanno affetto e fiducia di figli.
“Grazie” al caro Vescovo Francesco, che ha guidato la nostra Diocesi per quindici anni, ha sempre accompagnato con affetto la vita della nostra  parrocchia, e anche in questa Notte Santa ha accolto l’invito a presiedere l’Eucaristia e a rivolgerci la sua calda e incoraggiante parola.
“Grazie” al diacono Gianni, a don Cristian, a don James, a don Dennis.
“Grazie” a tutti i parrocchiani che danno il loro apporto alla vita e alla missione della Parrocchia: Dalla liturgia, alla carità, all’impegno per le missioni. Dalla musica e dal canto, all’attenzione alle persone, agli anziani, ai bambini. Dall’impegno catechetico ed educativo, alla cura della chiesa, della sacrestia, degli ambienti e dei luoghi aggregativi, degli impianti tecnici. Dal presepio vivente al presepio in chiesa: opere d’arte e di fede.
“Grazie” a chi presta servizi di segreteria, di comunicazione, di amministrazione, di gestione tecnica.
“Grazie” ai postini, ai Gruppi famiglia, al Pianeta Argento-Insieme in allegria, ai Gruppi di adolescenti e giovani, e ai loro Educatori; al Reparto e al Branco Scout; ai protagonisti del SanGauFestival.
“Grazie” al nostro Circolo Anspi Sanges ed a quanti vi svolgono attivo e gratuito volontariato. Grazie alla Sanges, che porta sui campi sportivi il nome e la tradizione antica della Parrocchia.
“Grazie” ai benefattori, che sostengono la Parrocchia. “Grazie” ai nostri grandi anziani e malati, che hanno la Parrocchia nel cuore, e anche da casa la ricordano al Signore. “Grazie” a chi prega, anche ogni giorno, per la Parrocchia, per la Chiesa, per la pace.
E “grazie” ancora a chi ha pazienza con me e mi aiuta in tante necessità pastorali e personali; anche ai bambini, che hanno pregato perché riavessi la voce! “Grazie”, a tutti ed a ciascuno.
Il Signore Gesù nasce nei nostri cuori… per rimanervi sempre!
Il mio augurio: Avanti con il Signore! Buon Natale! Don Aldo

scaricare la brochure